HOME

BENVENUTI, GRAZIE DELLA VOSTRA VISITA!


 

Il Contatto è un tuo bisogno primario,

fa' in modo che sia un Buon Contatto!

 

Il nostro proposito è far conoscere l'importanza di un Buon Contatto e dell'Intelligenza Affettiva.

                                               Visita da qui la Rassegna Stampa

CALENDARIO TRAINING DI BASE 2017


CALENDARIO TRAINING DI BASE 2017


PADOVA       1°st. 09-10 Settembre 2017    2°st. 14-15 Ottobre 2017   QUI per INFO


BERGAMO   1°st. 27-28 Maggio 2017    2°st. da definirsi                       QUI per INFO


BARI               1°st. 14-15 Ottobre 2017    2°st. 18-19 Novembre 2017    QUI per INFO


MODENA      1°st. 28-29 Ottobre 2017    2°st. 18-19 Novembre 2017    QUI per INFO


PISA                1°st.         Gennaio  2018    2°st.  Febbraio 2018               QUI per INFO


1° St. 3-4 Giugno 2017  "Consapevolezza sensoriale e propriocezione: i 5 sensi"
 

CORSO AVANZATO DI MASSAGGIO BIOINTEGRANTE


SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL NUOVO CICLO DI FORMAZIONE

Scuola di Specializzazione per Operatore di Educazione al Contatto e Massaggio Biointegrante

Percorso  biennale di 382 ore (24 stage con cadenza mensile, escusi i mesi di luglio e agosto) Questo percorso costituisce parte del monte ore complessivo richiesto per chi voglia formarsi come operatore olistico (1050 ore) e accedere all’iscrizione al Registro Italiano dei Professionisti Olistici SICOOL (Società Italiana Counselor & Operatore Olistico), Associazione Professionale di categoria Legge 14 Gennaio 2013 n°4

 
INIZIO PERCORSO FORMATIVO AVANZATO
OPERATORE DI EDUCAZIONE al CONTATTO e MASSAGGIO BIOINTEGRANTE  
 
1° stage 3-4 giugno 2017 
Consapevolezza sensoriale e propriocezione: I 5 sensi
 
Orario: sabato dalle 14.30 alle 22.00 domenica dalle 9.00 alle 18.00
 Leggi tutto

TRAINING BASE di Educazione al Contatto A Padova IL BUON CONTATTO


PADOVA: TRAINING BASE di Educazione al Contatto

IL BUON CONTATTO: un tesoro nelle tue mani

9-10 settembre 2017 1° modulo ; 14 e 15 ottobre 2017 2° modulo

Sabato dalle 14.30 alle 22.00 Domenica dalle 09.30 alle 18.00

con Katia Mazzola
c/o Sala Vivivita/ SYN via Chiesanuova 242/B  Padova

Il Training di Base è rivolto a tutte le persone che vogliono apprendere le tecniche , gli accorgimenti, la postura (atteggiamento corporeo) che facilitano l'incontro, la relazione ed il Buon Tocco in modo consapevole ed efficace. E' utile alle coppie e ai genitori, in famiglia e a tutti gli operatori dell'estetica,  dell'assistenza e delle professioni della salute sanitaria.

 Leggi tutto

Modena: CONFERENZA aperta a tutti IL BUON CONTATTO: Seme dell'Autostima


Modena: CONFERENZA   aperta a tutti 

IL BUON CONTATTO: Seme dell'Autostima  
Martedì21 Settembe 2017 ore 20:45
con Angela Di Bartolo,
Trainer docente della scuola di Educazione al Contatto, insegnante didatta di Biodanza
Informazioni e conferma di presenza (richiesta) 
tel. 049 8979333 - 340-4776462;  347-6965949  - info@educazionealcontatto.it
 Leggi tutto

Modena: TRAINING BASE di Educazione al Contatto IL BUON CONTATTO


MODENA: TRAINING BASE di Educazione al Contatto

IL BUON CONTATTO: un tesoro nelle tue mani

28-29 Ottobre 2017 1° modulo ; 18-19 novembre 2017 2° modulo

Sabato dalle 14.30 alle 22.00 Domenica dalle 09.30 alle 18.00con Angela Di Bartolo, Trainer docente della scuola di Educazione al Contatto, insegnante didatta di Biodanza
Il Buon Contatto è una necessità primaria dalla nascita e per tutta l’esistenza praticarlo aiuta a migliorare le relazioni umane in famiglia e in tutte le professioni d’aiuto.Formazione di 28 ore per chi vuole sviluppare e migliorare le relazioni umane attraverso il contatto fi sico affettivo. Il corso è rivolto ad operatori, genitori, coppie. Il BuonContatto è gratificante e nutriente!

Scarica modulo id'iscrizione
Informazioni e iscrizioni: Angela Di Bartolo 339 32 51252; Scuola di Educazione al Contatto: tel. 049 8979333 - 340 4776462; info@educazionealcontatto.it

 Leggi tutto

BERGAMO: TRAINING BASE di Educazione al Contatto


BERGAMO: TRAINING BASE di Educazione al Contatto 

IL BUON CONTATTO: un tesoro nelle tue mani

27 e 28 Maggio 2017    1° modulo

con Sandra Salmaso

orario: sabato dalle 19:00 alle 22:30 e domenica  dalle 09:00 alle 18:00  

c/o Centro Vivace, Aula 3, Viale Papa Giovann XXIII, 10 Ponteranica (Bergamo)

Informazioni e iscrizioni:
Adriana Dossi cell. 339 8814571 - info@teatroagrestis.com; Scuola di Educazione al Contatto:  cell. 347 6965949; info@educazionealcontatto.it

 Leggi tutto

FORMAZIONE CONTINUA Fluire nella salute con il Linfodrenaggio


FORMAZIONE CONTINUA

Stage di approfondimento

Fluire nella salute con il Linfodrenaggio

23-24 Settembre  2017 

con Edoardo Fabbri

c/o Sala Vivivita/Syn via Chiesanuova 242/b, PADOVA

Nel vasto e variegato mondo del massaggio sappiamo già esserci molteplici forme e proposte di contatto/massaggio. Questa che proponiamo ha la particolarità di voler entrare in contatto con il circolo di un fluido, la LINFA, che nutre, lubrifica, protegge, pulisce e porta via…

Insieme al sangue, è la nostra parte liquida più preziosa. Altri liquidi sono presenti nel nostro corpo ma questi sono quelli che saranno coinvolti in questo lavoro. E principalmente la LINFA. 

Questo tipo di massaggio ben si inserisce nel percorso del massaggio BIOINTEGRANTE in quanto l’attenzione, la sensibilità, la leggerezza e la delicatezza del tocco, fanno si che l’approccio attento e sensibile alla persona sia particolarmente marcato.
 
 
 Leggi tutto

STAGE DI APPROFONDIMENTO Mobilizzare con cura la testa ed il collo


FORMAZIONE CONTINUA

"Mobilizzare con cura la testa ed il collo in un percorso d'integrazione per chi soffre di cervicalgia" 

25-26 Marzo 2017 condotto da Edoardo Fabbri

c/o Sala Vivivita/Syn via Chiesanuova 242/b, PADOVA

Requisiti per la partecipazione:  corso avanzato

Il collo: crocevia e punto di passaggio
Il collo è un punto del corpo che condensa diversi significati simbolici: è un importante crocevia e punto di passaggio. Attraverso il collo e le colonna vertebrale ciò che nasce nel cervello si prepara a tradursi in azione, movimento. Questo implica la capacità di orientarci nello spazio nelle direzioni di base. Il collo ci conduce anche verso il mondo dell'alto e del basso, verso la dimensione aerea, del pensiero, della razionalità ma anche verso il basso e la dimensione terrena-corporea delle emozioni.
continua a leggere...
 Leggi tutto

TOCCARE E' COMUNICARE Aspetti relazionali del toccare


TOCCARE E’ COMUNICARE

Aspetti relazionali del toccare

“Il toccare è più di una stimolazione sensoriale: il toccare è comunicare con l’altro e diversi tipi di tocco possono trasmettere diverse emozioni” (Hertenstein M.J. (2002) Touch: its comunicative functions in infancy. Human Development, 45, 70-94).

Toccare coinvolge il senso più esteso che il corpo umano possiede: il senso del TATTO.

Vedere, ascoltare, odorare e gustare…si può anche pensare a qualcosa, ma è attraverso il TATTO che questo qualcosa ENTRA A FAR PARTE dell’esperienza della nostra vita: diventa un “vissuto globale”.

Il Tatto è il nostro collegamento con il mondo.

Nella specie umana vi sono atti che si possono chiamare archetipici presenti in tutte le culture, che procurano immediatamente un sollievo concreto dal dolore e dalla disperazione. Ad esempio è naturale che il bambino piccolo quando piange sia coccolato dalla mamma e dal papà; essi attingono a quelle risorse istintive che fanno parte della vita stessa: un modo non ancora viziato dai dettami comportamentali della società.

 Leggi tutto

CONOSCI IL BUON CONTATTO PER CREARE RELAZIONI SALUTARI


 
 
CONOSCI IL BUON CONTATTO PER CREARE RELAZIONI SALUTARI
 
Nella giornata di sabato 18 marzo 2017, in Villa Ottoboni, nella sede dell’Istituto Cortivo di Padova, si è svolto il seminario teorico-esperienziale sull’efficacia del Buon Contatto per creare relazioni salutari.
 
Questo seminario ha offerto ai partecipanti strumenti concreti per imparare a “dosare” il contatto nella relazione d’aiuto per stare bene con gli altri in ogni circostanza. La docente del seminario, Sandra Salmaso, della Scuola di Educazione al Contatto di Padova, ha fatto comprendere che cosa si intende per Buon Contatto e quanto toccare ed essere toccati, in modo efficace e rispettoso della sensibilità di ognuno, sia importante per costruire relazioni autentiche ed empatiche tra le persone.
 
Il seminario ha permesso di sperimentarsi in modo attento e reciproco. Sono stati proposti esercizi individuali, in coppia e in gruppo, accompagnati da musiche che facilitano un movimento sentito e il gesto del tocco coerente. L’educazione al contatto accompagna la persona a sentire ciò che fa. Si acquisisce presenza e una percezione integrata e costante di sé e dell’altro. Si impara a toccare con cura.
 
Il seminario è stato, quindi, molto utile per aiutare i partecipanti a migliorare la comunicazione nelle professioni d’aiuto, entrando in relazione vera e diretta con l’altro. Sono stati numerosi i partecipanti a questo seminario che, accompagnati da musiche che facilitano il movimento, hanno fatto esperienza pratica dell’efficacia del buon contatto e di sperimentarsi in modo attento e reciproco.
 Leggi tutto

PADOVA: CONFERENZA aperta a tutti IL BUON CONTATTO: Seme dell'Autostima


 
 
PADOVA: CONFERENZA   aperta a tutti 
IL BUON CONTATTO: Seme dell'Autostima  
Martedì 28 Marzo 2017 ore 20:45
con Sandra Salmaso e Sergio Signori
 
c/o Saletta Syn Via Scamozzi 5 Padova (zona Arcella)
Informazioni e conferma di presenza (richiesta) 
 tel. 049 8979333 - 340-4776462;  347-6965949  - info@educazionealcontatto.it
 
Toccare in sé non sempre offre benessere, molto spesso tocchiamo e siamo toccati in modo maldestro e disattento. E ci lamentiamo di sentirci trascurati, nervosi e non soddisfatti, senza renderci conto che per migliorare qualsiasi relazione umana il Buon Contatto ( attraverso lo sguardo, la stretta di mano, l'abbraccio, la carezza) è una componente non solo gradita ma anche nutriente e fondamentale per stare bene. A questo proposito presentiamo le conoscenze dell'Educazione al Contatto, il metodo di massaggio che ci insegna come acquisire la capacità di dare e ricevere il "Buon Contatto' fatto con intenzioni benefiche, benevolenti, acquisend
o un tocco nella manualità dì alta qualità: attento, rispettoso, che porti benessere e non dia fastidio. 

Con l'ausilio di slide e spiegazioni teoriche verranno affrontate le implicazioni sul piano psicologico, neuro-fisiologico ed emotivo del Buon Contatto e i suoi benefici nella pratica quotidiana e in quella delle professioni d'aiuto.
Oltre agli aspetti teorici ed applicativi del metodo, la serata include una dimostrazione pratica rivolta ai partecipanti che desiderano provare su dì sé e "toccare" con mano ìl Massaggio Biointegrante.
 Leggi tutto

ALCUNE TESTIMONIANZE in seguito al percorso di formazione


ALCUNE TESTIMONIANZE in seguito al percorso di formazione alla SCUOLA DI EDUCAZIONE AL CONTATTO e MASSAGGIO BIOINTEGRANTE

FRANCO TEDALDI papà (2008): " Il Massaggio Biointegrante e’ stato per me un ritorno a casaCon questa semplice espressione intendo dire  che e’ soprattutto un’affermazione della mia Identita’ e insieme una spinta all’ Integrazione, integrazione del movimento e del tocco, dell’ affettivita’  in ogni mia relazione con l’altro da me. In particolare ho potuto vivere una paternità molto consapevole con la mia Bambina bellissima!” 

SABRINA REFFO, operatrice socio-sanitaria (2003-2005): “Il corso per me e’ stato anche un cammino di crescita personale,mi ha permesso di entrare in contatto piu’ profondo con me stessa, mi ha dato l’opportunita’ di  conoscermi di piu’,di capire il linguaggio del mio corpo e le sensazioni che esso stesso mi procura, leggendo il tutto in una chiave piu’ serena e tranquilla e non costeggiata sempre e solo di angoscia e paura.”

KATIA MAZZOLA, naturalista, insegnante di Bidoanza  (2008/2010)“E’ stato un percorso molto bello, nutriente e ricco. Conoscendo bene chi stavo massaggiando mi ha permesso di vedere concretamente quanto sia funzionale questo tipo di massaggio, nell’accompagnare la persona a Connettersi con la Vita”    

VALENTINA BIGOLARO, infermiera professionale, insegnante di Biodanza  (2003-2005) I desideri che mi spinsero allora ad intraprendere questo viaggio erano tanti, primo fra tutti il bisogno di imparare a conoscere di piu’ il mio corpo, quale specchio fedele  e contenitore perfetto dei miei pensieri, delle mie emozioni, del mio vissutoSentivo allora e sento sempre piu’ forte ora, che questo percorso di crescita offre una grande possibilita’, attraverso il contatto di avvicinarsi amorevolmente a se stessi e agli altri, ascoltando, scoprendo e riconoscendo gradualmente cio’ che siamo veramente”

Continua a Leggere

 
 Leggi tutto

OPERATORI FORMATI


OPERATORI FORMATI
 
LOMBARDIA
 
MILANO   
 
ALESSIO MANCIN   tel. 339-4945085
 
SANTINA LIMITI     tel. 0331-658240
 
TULLIO BARZAGHI  tel. 393-5895844
 
VIVIANA GERON  tel. 347-1503829
 
BRESCIA
 
ANDREINA BACCHETTI  Cel. 366 3903629
 
ISABELLA CASADIO (insegnante.Biodanza)     tel. 030 - 3366821
 
 Leggi tutto

il Buon Contatto


Affinché il neonato si sviluppi armonicamente e diventi prima un bambino e poi un adulto sano ed equilibrato le esperienze di calore, contatto e protezione, impresse sulla pelle durante la vita prenatale, devono trovare continuità anche nella vita post-natale.
“Attraverso il contatto delle mani” scrive Leboyer “il bambino capta tutto: il nervosismo o la tranquillità, l’incertezza o la sicurezza, la tenerezza o la violenza. Sa se le mani lo desiderano. O se sono distratte. O, ciò che è peggio, se lo rifiutano. Davanti a delle mani premurose, affettuose il bambino si abbandona, si apre. Davanti a delle mani rozze, ostili, si isola, si nasconde, si chiude... Quali mani devono sostenere il bambino? Mani leggere, non autoritarie. Che non chiedono nulla. Che “sono semplicemente lì. Leggere ma piene di tenerezza. E di silenzio” .

Se non abbiamo ricevuto un buon contatto non possiamo comunicarlo, dobbiamo ritrovare la carezza, riempire la carenza, altrimenti ci sarà spazio per comportamenti vittimistici o violenti che altro non sono che la risposta alla mancanza. Quando si è goduto il piacere dei massaggi durante la propria infanzia è molto più naturale trasmetterne i benefici ai propri figli; ma se invece siamo cresciuti con poche coccole e carezze, può risultare molto difficile toccare un neonato o praticare un massaggio; diventa necessario riappropriarsi di questa capacità mediante un percorso di educazione al contatto onde riprendere fiducia nella capacità di trasmettere ai propri figli il meglio della tenerezza e dell’affetto.
Si possono apprendere semplici giochi tattili, imparare a fare brevi massaggini sulla pancia o sulla schiena, carezze prolungate soprattutto sul dorso e sulla nuca oppure “scrivere” delicatamente con le dita paroline dolci sulla pelle. Spesso dopo questi giochi i bambini si addormentano con grande serenità e senso di appagamento.

Continua a Leggere

 Leggi tutto

L'importanza del Buon Contatto nella relazione tra genitori e figli. Può darsi c


L’importanza del Buon Contatto nella relazione tra genitori e figli.

Può darsi che la vostra esperienza sia diversa dalla mia in quanto a Buon Contatto tra genitori e figli, ma io vedo più frequentemente genitori che ammoniscono i loro figli a comportarsi bene in pubblico e che si arrabbiano quando i loro bambini esprimono con vivacità i loro due, tre o cinque anni  o vedo ancora bambini molto piccoli che si trascinano dietro un genitore, piangendo, senza che il genitore si decida a prenderli in braccio. E purtroppo non vedo spesso adulti relazionarsi con i bambini in modo affettivo, tollerando la loro  vitalità ed esuberanza. Sembra proprio che la nostra sia una Società dove non ci si tocca in modo affettivo. Eppure, come esseri umani, siamo desiderosi di crescere sani e amabili e nasciamo tutti  bisognosi di accudimento e cure. ESSERE TOCCATO BENE, essere accolto con lo sguardo, essere allattato con amore, essere coccolato, annusato , guardato, essere cullato dolcemente, essere tenuto in braccio  e maneggiato con cura, essere amato col tocco delle mani e nel gesto attento e confortevole , sentire il suono del cuore e la voce della mamma e del  papà canticchiare, essere a contatto di quella pelle calda e conosciuta… tutto questo vuole il nostro nascituro per stare bene e trovare Radicamento. Vuole Connessione. Tutto l’Essere di un bambino è onorato quando viene toccato con consapevolezza, sensibilità e rispetto e sperimenta se stesso e gli altri, nella relazione, attraverso un Buon  Contatto.

 Leggi tutto

EDUCAZIONE AL CONTATTO : A SCUOLA STO MEGLIO CON IL MASSAGGIO Educatori, Insegna


EDUCAZIONE AL CONTATTO : A SCUOLA STO MEGLIO CON IL MASSAGGIO

Educatori, Insegnanti

Progetti nella Scuola rivolti agli insegnanti ed  educatori, che sono alla ricerca di percorsi formativi e strumenti per migliorare la relazione sia interpersonale che di gruppo e aumentare le capacità relazionali attraverso una metodologia esperienziale che migliora la comunicazione empatica.  

In Gruppi Scolastici
per integrare affettivamente il gruppo classe eliminando il bullismo e migliorare l’apprendimento tra bambini per apprendere l’affettività, l’amicizia, il rispetto per sé e per gli altri.
 
 
 
 
 
 
Studi pioneristici
Gli studi condotti da Tiffany Field presso il Touch Research Institute di Miami dimostrano che il massaggio é in grado di mifliorare la capacità di attenzione nei bambini, mitigare unaleggera depressione, alleviare il dolore e irrobustire il sistema immunitario. Un massaggio delicato della testa e delle spalle somminitrato ad uno studente poco prima di un esame consente di attenuare l'ansia e rallentare il respiro.
Altre ricerche hanno dimostrato che sedute regolari di massaggio e riflessologia possono essere di aiuto in caso di disturbi del sonno, asma e iperattività.
La fiducia nell'impostanza del tocco amorevole e rispettoso del bambino ha condotto la svedese Mia Elmsater e la canadese Sylvie Hetu a elaborare il celebre Massage in Schools Programme, che si proponeva di portare il massaggio nelle scuole ( il progetto prevedeva massaggi reciproci tra compagni , eseguiti sui vestiti). Numerosi studi condotti su alunni di scuola elementare dimostrano che i bambini che possono beneficiare di uno scambio di massaggi giornaliero della durta di 5-10 minuti hanno una capacità di concentrazione più elevata ed affrontano con maggiore efficienza le attività della giornata. Da un'altra ricerca é emerso che i bambini sottoposti a massaggio manifestano un comportamento calmo e meno aggressivo, e ottengono risultati migliori nelle attività motorie.
 Leggi tutto

NUOVO TRAINING BASE A SOPRAMONTE TN


SOPRAMONTE-TN: Training di Base

IL BUON CONTATTO: un tesoro delle mani

con Katia Mazzola 

18-19 Marzo  2017     1° modulo

 22-23  Aprile  2017  2° modulo

Sabato dalle 14:30 alle 22:30 e Domenica dalle 09:00 alle 18:00

c/o c/o SALA "Casa delle Associazioni", via Vegiara 14 Sopramonte TN

Informazioni e iscrizioni: Sandra 347-6965949; Laura cell. 349 7461352 gaspari.laura@gmail.cominfo@educazionealcontatto.it

 Leggi tutto

La sfida di essere genitori


La sfida di essere genitori

Essere genitori è uno dei compiti più ardui, impegnativi e stressanti della Terra. E' anche uno dei più importanti, perchè il modo in cui viene svolto influenza in grande misura il cuore, l'anima e la coscienza delle future generazioni, la loro comprensione dei valori e delle relazioni, la loro idea delle abilità necessarie nella vita, i loro sentimenti più profondi su se stessi e sul loro possibile ruolo in un mondo in rapido cambiamento. Eppure coloro che diventano genitori lo fanno quasi senza nessuna preparazione o addestramento, con scarsa o nessuna guida, e in un mondo che considera molto importante produrre che nutrire, fare molto più di essere.

Quando abbiamo scritto questo libro, nella metà degli anni Novanta del secolo scorso, c'era solo qualche sparuto volume incentrato sull'esperienza interiore dell'essere genitore. Infatti, fu proprio questo nostro saggio a inaugurare il termine "genitore consapevole" e persino un filone  di ricerca sul tema. I migliori manuali sull'arte di essere genitori a volte servono da utili e autorevoli libri di consultazione: ci forniscono nuovi modi

 di vedere le situazioni e, specialmente nei primi anni in cui cresciamo i nostri figli o quando ci troviamo ad affrontare sfide particolari, ci rassicurano che non vi é un modo unicodi vedere le cose e che non siamo soli. Inoltre, ci orientano sulle "conquiste" del bambino nelle varie tappe del suo sviluppo e così facendo aiutano noi genitori a nutrire aspettative più realistiche nei confronti dei nostri figli.

Continua a Leggere

 Leggi tutto

IL BUON CONTATTO CONFERENZA APERTA A TUTTI A Padova


PADOVA: conferenza di Educazione al Contatto

aperta a tutti 

IL BUON CONTATTO: Seme dell'Autostima  
Martedì 28 Marzo 2017 ore 20:45
con Sandra Salmaso e Sergio Signori
c/o Saletta Syn Via Scamozzi 5 Padova (zona Arcella)
Informazioni e conferma di presenza (richiesta) 
Scuola di Educazione al Contatto: tel. 049 3979333 - 340-4776462;  349-6965949  - info@educazionealcontatto.it
 Leggi tutto

Presentazione del libro LE MANI CHE NUTRONO


 

Presentazione del libro " LE MANI CHE NUTRONO"

Relatrici: Katia Mazzola e Laura Gaspari

Venerdì 21  Aprile 2017 ore 20.30
Presso la sala dei Sogni del Museo di palazzo Carlotti ( sede Municipale)
Comune di Caprino Veronese.
 
-INGRESSO LIBERO-

Il nuovo libro dell'Educazione al Contatto Edizioni VIVIVITA Nuova Edizione


Il nuovo libro dell'Educazione al Contatto

Edizioni Vivivita è lieta di presentare la Seconda Edizione 2016 arricchita da molteplici testimonianze.

Le Mani che nutrono - Sviluppare l'Identità e migliorare le relazioni col Buon Contatto   Autore: Sandra Salmaso

È un omaggio alla grande necessità di tenerezza e comprensione in cui versano le relazioni umane. Scrivendo questo saggio l'autrice vuole invogliarci a scoprire come e perché il dare e ricevere contatto amorevole sia da stimolare e coltivare con cura e rispetto quale ingrediente fondamentale per la salute e la felicità.

In questa Seconda Edizione, arricchita da molteplici testimonianze, si propone che l’Intelligenza Affettiva e l’Educazione al Contatto possa venire appresa sin dal ventre della mamma stabilendo un continuo contatto e una presenza tra genitori e nascituro e diventi in seguito materia educativa a scuola da condividere con i coetanei, e inoltre, che possa essere riconosciuta come fonte di benessere per tutte le relazioni umane e negli ambiti dell'assistenza.

 Leggi tutto

TRAINING BASE di Educazione al Contatto A PISA IL BUON CONTATTO


PISA: TRAINING BASE di Educazione al Contatto

IL BUON CONTATTO: un tesoro nelle tue mani

8-9 Aprile 2017   1°  modulo

24-25 Giugno 2017  2° modulo

con Sandra Salmaso, ideatrice del metodo, docente Trainer

San Giuliano Terme c/o Associazione Il Cerchio della Vita - via Lenin 132

Informazioni e iscrizioni: Cristina cell. 335-8093151 - cristina.vannini@pi.infn.it 




 

 Leggi tutto

IPASVI Padova La comunicazione tattile, strumenti operativi per i Professionisti


 

IPASVI Padova
La comunicazione tattile, strumenti operativi per i Professionisti della Salute
13 aprile 2016 h. 9:00 - 18:00

Centro Formativo O.I.C. Varotto Berto (PD)

PROGRAMMA DETTAGLIATO .pdf


IPASVI Padova

Modalità relazionali attraverso il Tocco e umanizzazione delle cure. 

04 ottobre 2016 h. 9:00 - 18:00

Centro Formativo O.I.C. Varotto Berto (PD)

PROGRAMMA DETTAGLIATO .pdf

Visita la notizia da sito IPASVI

 

SEMINARIO Il Buon Contatto crea buone relazioni


SEMINARIO "Il Buon Contatto crea buone relazioni"
 
Si è svolto il 13/02/2016 organizzato dall ’Istituto Cortivo di Padova  il Seminario “ Il Buon Contatto crea buone relazioni”  animato da Sandra Salmaso.
 
Il seminario del buon contatto è stato un appuntamento di formazione, arricchimento, scambio.
Il seminario teorico-esperienziale sull’Educazione al Contatto, tenutosi a Padova lo scorso 13 febbraio, è stato per i partecipanti un’occasione di crescita professionale e scambio relazionale.
L’obiettivo era migliorare la comunicazione nelle professioni d’aiuto, entrando in relazione vera e diretta con l’altro. Sandra Salmaso, della Scuola di Educazione al Contatto di Padova, ha fatto comprendere che cosa si intende per Buon Contatto e quanto toccare ed essere toccati, in modo efficace e rispettoso della sensibilità di ognuno, sia importante per costruire relazioni autentiche ed empatiche tra le persone.
I partecipanti hanno conosciuto dapprima l’importanza del toccare ed essere toccati e, in un secondo momento, di “come” toccare l’altro con efficacia e attenzione: strumenti concreti che aiutano ad acquisire la capacità di “vegliare” sulla relazione d’aiuto.
Alla prima parte teorica, è seguita una parte pratica, basata su giochi di ruolo e quindi sull’esperienza diretta, per permettere di conoscere e apprendere “il Buon Contatto”.
Qui il link dell'articolo completo :  http://www.cortivo.it/notiziario/news/13-febbraio-2016-il-seminario-del-buon-contatto-e-stato-un-appuntamento-di-formazione-arricchimento-scambio/
 Leggi tutto

EDUCAZIONE AL CONTATTO e MASSAGGIO BIOINTEGRANTE


Scuola di Educazione al Contatto e Massaggio Biointegrante

Il benessere e la gioia di vivere a portata di mano
Un essere umano è più completo quando vive con facilità il contatto con il suo corpo e con naturalezza il contatto con i suoi simili. 

SCUOLA DI EDUCAZIONE AL CONTATTO COLLABORA CON

Centro Studi SynLe Vie della Salute
PROSSIMI EVENTI

Servizio calendario google temporaneamente non disponibile

Accedi al calendario completo




Login

Valid XHTML 1.0 Transitional